Per uscire premi Esc
Wylab

IQUII e Wylab: insieme per crescere nello Sport Business

Un continuo, veloce e dirompente sviluppo: la Sport Industry sta attraversando una fase di profonde evoluzioni e cambiamenti, in cui il fan è sempre più la ricchezza delle organizzazioni sportive, sempre più il centro delle strategie dei vari stakeholder del settore, la tecnologia l’abilitatore del coinvolgimento e di nuove opportunità ed i dati la fonte di nuovi modelli di business.

Nell’adozione dell’approccio fan-first, le aziende sportive puntano sull’engagement dei propri utenti, un coinvolgimento costante, esclusivo e strutturato, che può essere tale solo tramite una conoscenza dettagliata della fanbase, costruita e approfondita tramite l’utilizzo di tecnologia, metodo e processi, divenuti ormai essenziali per competere sul campo e fuori.

La SportTech Industry diventa quindi il vero e proprio motore dell’evoluzione a cui stiamo assistendo ed è il punto di contatto tra due player del settore come IQUII e Wylab, il primo Sport-tech incubator italiano che vede tra le sue principali startup WyScout e che offre alle realtà operanti nel settore un concreto aiuto nello sviluppo e nella realizzazione della loro idea.

Grazie all’esperienza maturata nel settore, testimoniata dai numerosi progetti Sport Marketing e Sport Technology affrontati per supportare club, atleti, federazioni ed eventi, IQUII – e la sua business unit dedicata, IQUII Sport – ha stipulato con Wylab un accordo che mira a sviluppare un hub di competenze e di offerta volto a rilanciare l’ecosistema dello sport italiano dal punto di vista economico e culturale.

 

Wylab

 

L’accordo tra le due realtà si baserà su quattro aree di sviluppo:

business development;

 formazione;

 content marketing;

sport tech & innovation technology.

 

Lo sviluppo di una offerta integrata sempre più avanzata e personalizzata sulle necessità dei club, delle federazioni, dei tifosi rappresenta il core di quella che è più di una semplice partnership, ma una sinergia e una condivisione completa di visione, competenze e network, per lo sviluppo di strategie integrate nello Sport Business volte ad offrire al mercato nuove opportunità e servizi innovativi. Il tutto, con l’obiettivo congiunto di migliorare la propria proposizione nella industry, contribuendo allo stesso tempo allo sviluppo e al futuro dello Sport Business.

“Abbiamo numerosi progetti in cantiere e non vediamo l’ora di cominciare”: queste le parole di Federico Smanio, CEO di Wylab, che sottolinea come la partnership con IQUII sia un’ulteriore leva per lo Sport-tech incubator nel compimento della propria mission, volta a supportare le startup meritevoli nel panorama dello Sport Business nel loro percorso di sviluppo strategico e tecnologico.

Per IQUII, come dichiarato da Fabio Lalli, CEO della Digital Consulting Company, la collaborazione siglata quest’oggi rappresenta un’ulteriore evoluzione dell’azienda nel mondo dello Sport Business, un’opportunità per affrontare nuove sfide e un altro step per la crescita stessa della Sport Industry.

 

In un contesto come quello descritto, in rapida trasformazione e in cui la necessità è fornire al fan un’esperienza sempre più in linea con le sue esigenze, la tecnologia è – e sarà sempre di più – l’elemento alla base delle nuove strategie per innescare circoli virtuosi di nuove esperienze per il tifoso, engagement, profilazione e monetizzazione, e il suo utilizzo rappresenterà il vantaggio competitivo delle organizzazioni sportive.

 

IQUII e Wylab: insieme per accelerare la Sport Business Transformation.

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Sei già iscritto alla nostra Newsletter?

Riceverai in anteprima approfondimenti esclusivi e una sintesi delle nostre pubblicazioni mensili.