Il percorso di IQUII con la Lega Nazionale Professionisti Serie B, iniziato nel 2016, è stata un’opportunità di crescita condivisa che ha consentito di rafforzare il posizionamento di IQUII nel panorama calcio e sport economy in Italia. La trasformazione digitale dello sport vissuta in questo ultimo anno e che ha subito l’influenza degli eventi “storici” a livello nazionale e internazionale, conferma che è chiara l’urgenza di allineare la tecnologia con la vita delle società, delle federazioni e delle leghe, per fare in modo che questa trasformazione si avvii verso un coinvolgimento globale di tutti gli stakeholder.

Questo processo si sta arricchendo, giorno dopo giorno, di nuovi spunti e nuove idee, e la progettualità segue sia i trend sia il contesto economico-sociale. Le nuove abitudini degli utenti rappresentano il punto di partenza che consente di comprendere come i tifosi stiano cambiando. Questo ha permesso di ridisegnare i confini digitali del sito web e della piattaforma mobile della Lega, al fine di rendere fruibili i contenuti, la navigabilità e restituire un’esperienza utente più fluida. L’engagement è il tema centrale di ciò che ha gettato le basi anche per la progettazione futura che vedrà l’integrazione della piattaforma Fanize applicata allo sport e alla monetizzazione dei dati.

La Lega B e gli eSports

La Lega, sposando la vision di IQUII, ha deciso di investire molto nell’evoluzione tecnologica dei suoi processi, sia di engagement che di gestione dei dati, concentrandosi sul mondo degli eSports e sull’acquisizione di nuovi target. Così è nato il primo campionato organizzato da una lega calcistica di eSports: BeSports. La competizione virtuale, per la prima volta disputata nella scorsa stagione, si è conclusa a fine agosto, con la vittoria del Pisa, città dove il 9 settembre è stato presentato il calendario 2020/2021 e dove è stata lanciata in diretta su DAZN e Rai la nuova piattaforma mobile, disponibile sia per Android che per iOs, e il sito internet rinnovato nel design e in alcune funzionalità.

Il campionato, organizzato nella scorsa stagione in partnership con MKers, riprenderà nel 2021 e, grazie al nuovo assetto concettuale, curato da IQUII, sarà possibile fruire dei contenuti di eSports della Lega B attraverso i rinnovati touchpoint web e mobile. Con il loro re-design è stata data grande evidenza al campionato BeSports, così come è stata creata una sezione dedicata anche al campionato Primavera 2. Questa scelta è soprattutto figlia dei tempi che tutto lo sport sta attraversando: essa esprime la volontà di Lega B di fare un primo passo verso un nuovo processo di digitalizzazione e di avvicinamento ai giovani, al fine di intercettare un target trasversale, pronto a percepire il processo di trasformazione digitale. Questa fase di data acquisition genererà una base di fan pronti a interagire con tutte le nuove iniziative virtuali legate al mondo del gaming e degli eSports, con un occhio alla progettualità di coinvolgimento di sponsor sia endemici del mondo esportivo, sia appartenenti a categorie che, in ambito internazionale, stanno già investendo in progetti di partnership innovativi.

I touchpoint: User Experience, informazioni, statistiche e MyTeam

L’upgrade dei due touchpoint, ulteriormente evoluti, sulla base dello studio e della conoscenza del fan, ha rinnovato la User Experience e il visual dando maggiore evidenza alle informazioni relative ai club, alle statistiche e alle informazioni del match, come la cronaca live con il risultato in real-time in home page.

Il fan è sempre al centro dell’esperienza utente. Egli può scegliere di seguire la partita allo stadio oppure da remoto: i calendari delle gare sono integrati con il servizio meteo nel match così come restituiscono l’informazione rispetto al broadcaster attraverso il quale verrà distribuita la partita. Il tifoso riceve tutte le informazioni utili per seguire il match e, anche direttamente dall’app o dal sito, viene informato in real time rispetto ai parziali di gara.

Gli ambienti digitali, già realizzati nella prima versione da IQUII, restituiscono agli utenti della Lega Nazionale Professionisti Serie B una serie di informazioni e di interazioni customizzate:

gli highlights delle partite;

i calendari;

le classifiche;

la possibilità di personalizzare l’esperienza attraverso la feature MyTeam che consente di ricevere aggiornamenti e informazioni sulla propria squadra del cuore appartenente alla Lega.

IQUII e Lega B sono proiettati nel proseguire lo sviluppo di nuove aree applicative, nuove funzionalità come l’adozione dell’integrazione di Fanize, piattaforma di engagement e gamification, che verrà adottata nella strategia di trasformazione digitale della Lega. Questo ulteriore passo sarà finalizzato al miglioramento del processo di acquisizione dei dati per customizzare ulteriormente l’esperienza utente. Questa attenzione verso il dato e la sua raffinazione sarà completata con l’integrazione di sistemi di identification management, CRM e membership.

Il tifoso è al centro dell’attenzione sia della fase progettuale sia della fase di sviluppo evolutivo delle tecnologie adottate da Lega B. Il periodo di osservazione delle sue reazioni e dell’adattamento alla nuova modalità di fruibilità dei contenuti, ha trovato concretezza nella realizzazione dell’evoluzione dell’app e del sito che ora rispondono a quelle nuove esigenze affiorate in questo 2020 e legate alla profonda trasformazione sociale.

La trasformazione digitale nello sport passa attraverso la trasformazione dell’individuo in relazione a esso. Monitorare e avere la sensibilità di percepire il cambiamento, consente di sviluppare prodotti sempre più utili ed efficaci da mettere a disposizione di chi, come la Lega B, non ha nessuna intenzione di restare indietro.

Ecco i link per scoprire nel dettaglio i rinnovati touchpoint di Lega B:

Sito Web
iOS
Android

IQUII Sport
Author

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Scrivi un commento