Un’altra stagione di analisi social si è conclusa. È stato un anno di studi e di report che hanno offerto una panoramica della situazione rispetto a ciò che è accaduto anche fuori dal campo. Mai come in questa stagione, l’attenzione si è spostata sul ruolo dei social media: lì, infatti, i club hanno cercato di mantenere un filo diretto coi propri tifosi anche durante il periodo di lockdown e assenza delle competizioni, ingaggiandoli con diverse tipologie di contenuto.

Per approfondire ulteriormente queste dinamiche e fare il punto della situazione, abbiamo condotto un’analisi che potesse quantificare l’evoluzione degli account delle squadre di Serie A, calcolando le rispettive variazioni di fanbase nel periodo 24/08/2019 – 03/08/2020, ossia da inizio a fine campionato. I dati, disponibili in versione snapshot sulle pagine Facebook, Twitter e LinkedIn di IQUII Sport, prendono in considerazione i valori dei follower dei 20 club su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.
Se la Juventus si è confermata leader per numero di seguaci su tutti e quattro i social, è comunque interessante notare la crescita di alcune squadre come l’Atalanta, cha ha incrementato in modo significativo la propria fanbase su Instagram (+102.15%). La Dea conferma così il suo momento magico, coronato dal passaggio ai quarti di finale di Champions League e dal terzo posto in classifica che sancisce la seconda qualificazione consecutiva alla fase ai gironi della principale competizione europea per club.

#TEFCReport

Inoltre, il nostro studio ha considerato la performance dei club aggregando i dati di tutte le piattaforme social menzionate sopra. In questo caso è l’Inter a far registrare la variazione percentuale più alta: +56.46%. Il club nerazzurro ha scelto di rilanciare su LinkedIn il risultato di questo studio, confermando così la propria attenzione per i trend social del momento.

#TEFCReport

Il dato non attira l’attenzione solo dei club, ma anche delle principali testate ed entità nazionali ed internazionali che hanno ripreso il nostro studio, come Sky Sport, Calcio e Finanza o Statista in Francia. Proprio Statista ha approfondito i dati presenti nell’ultima edizione stagionale del TEFCReport, riportando la top ten dei club con la più ampia fanbase in Europa. Sulla base dei valori aggregati di Facebook, Twitter e Instagram, è il Real Madrid a posizionarsi al primo posto (233.8M di follower, aggiornato a giugno 2020).

#TEFCReport

Pubblicazioni di questo tipo confermano che la sport industry del futuro sarà sempre più datacentrica e questo approccio di data visualization permette di fare un focus sulle dinamiche di interazione digitale tra club e tifosi. I fan sono sempre alla ricerca di contenuti freschi e rilevanti, che possano stimolare l’interazione e renderli attivi.

Una stagione particolare sta finendo, ma un’altra sta per iniziare: noi ci faremo trovare pronti con una nuova proposta ancora più ricca, per analizzare le dinamiche social e digital del mondo del calcio, e non solo. Stay Tuned!

IQUII Sport
Author

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Scrivi un commento