Per uscire premi Esc
the european football club report social media

‘The European Football Club’: analisi della stagione 2017/2018 nel nuovo aggiornamento del Report di IQUII Sport

Chi è il giocatore con la fanbase più cresciuta durante quest’anno? Neymar, col super-trasferimento a Parigi e lo ‘scambio’ di follower col PSG? Oppure ‘Momo’ Salah, protagonista di una stagione incredibile, conclusasi solo davanti a Sergio Ramos e al Real Madrid? Stabili le prime posizioni, con Cristiano Ronaldo che guida la classifica da leader indiscusso, vantando più di 300M di follower, e con O’Ney e Messi che si confermano sul podio, questo update del Report ‘The European Football Club’ di IQUII Sport, si presenta come l’ennesima edizione da non perdere, tracciando una linea di confine tra la stagione 2017/2018 e quella successiva, nelle competizioni di club, e concentrandosi sull’analisi approfondita dell’annata sportiva, riferita ai giocatori.

6 Paesi, 242 Club, 42 Tech Brand e una base di fan che supera gli 1.2 Miliardi di follower, con un incremento totale tra Facebook, Twitter, Instagram e YouTube dello 0.85% rispetto al mese scorso. Uno studio progressivamente più approfondito sia a livello territoriale (sono ormai 12 i campionati monitorati, tra prime e seconde divisioni), che per l’arco temporale che prende in esame. E sempre più indispensabile per gli addetti ai lavori, come sottolinea Fabio Lalli, CEO di IQUII: “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti in questo primo anno di ‘The European Football Club’. Il nostro report ha acquisito autorevolezza ed è diventato fonte di analisi e studio di numerosi stakeholder della Sport Industry: federazioni, club, brand, testate, agenzie e giocatori. Nella prossima stagione ci saranno grosse novità, nonché un accesso esclusivo a nuovi dati con più profondità, ed un livello di dettaglio maggiore in grado di supportare le aziende nei processi di scelta e valutazione di iniziative. Vogliamo trasformare l’emozione ed il coinvolgimento in valore, misurabile e monetizzabile”.

In attesa del calcio d’inizio della nuova annata sportiva, però, è online il nono aggiornamento del Report della Sport Business Unit di IQUII, che, con centinaia di dati a supporto dello studio, presenta in esclusiva l’incremento stagionale dei TOP 20 Football Influencer, nei tornei continentali in oggetto. Ma andiamo per ordine, e iniziamo a dare uno sguardo generico ai numeri ed alle principali novità di questo documento:

il Liverpool (7.2M di fan) sorpassa il Manchester City (6.8M) su Instagram;

il Manchester United (884.4K follower) supera Bayern Monaco (884.1K) e Arsenal (839.2K) su YouTube;

i Citizens (6.3M di follower) di Guardiola si mettono alle spalle la Juventus (6.0M) nella classifica aggregata (con ‘Twitter Local’);

Lega B (2.9M di fan per un +1.66%) è il campionato la cui fanbase complessiva è maggiormente cresciuta, in percentuale;

4 paesi hanno registrato una parabola negativa, in quest’ultimo mese, su Twitter: si tratta di Francia (-0.40%), Germania (-0.52%), Italia (-0.35%) e Spagna (-1.50%). Molto probabilmente, conseguenza della rimozione di account fake;

Bale (16.9M di follower) ha superato Falcao (16.8M) su Twitter;

Salah ha conquistato 6 posizioni su Instagram (+31.49%), entrando nella TOP 20 (18°), e ne recupera 4 nella classifica aggregata (20°, con un +21.25%);

dal 01/09 ‘Momo’ ha avuto una crescita del 120.97%, che gli regala il primo posto nella nuova classifica delle variazioni di sviluppo delle fanbase dei calciatori, da inizio anno.

report social media club

Ma andiamo nel dettaglio: continua l’egemonia spagnola, col Real primo su Facebook e Instagram, e col Barça a primeggiare nelle classifiche di Twitter, esaminando gli account attivi per la strategia internazionale, e di YouTube. Su Facebook il City, con un +2.64%, supera il PSG, assestandosi in settima posizione, e, sulla piattaforma blu, continua la marcia dell’Inter con un +2.36%. Il team di Manchester è protagonista anche su Twitter ‘global’, dove scalza il Milan dalla nona posizione, con un +0.81%, mentre ne perde una, come abbiamo accennato, su Instagram, dove i Reds, probabilmente anche grazie alla finale Champions, lo superano con un clamoroso +10.83%. Questi i primi posti, esaminando anche gli account twitter in lingua straniera:

Real Madrid, con 221.0 milioni di fan totali;

Barcellona, 216.7M;

Manchester United, 116.8M;

Chelsea, 75.3M;

Bayern Monaco, 66.8M.

Grande stabilità, quindi, in questa fase, anche estendendo lo sguardo alle prime 20, dove non ci sono stati cambiamenti. Mentre, le più sostanziali differenze, si riscontrano analizzando, appunto, i cinguettii ‘in casa’ e ‘nel mondo’. Oltre alla leadership del Barcellona (52.4M di follower), a livello internazionale, è da segnalare lo step in avanti del Chelsea (15.2M), rispetto all’Arsenal (14M), così come quello del PSG (7.8M), ai danni del Milan (6.8M), che in questa classifica perde addirittura tre posizioni, superato anche dalla Juventus (7.5M) e dallo stesso City (6.9M)

Molto movimento nella top ten di YouTube, invece, dove, oltre all’exploit dello United, c’è da segnalare il grande lavoro del Real Betis che, con un +18.76%, si appropria della sedicesima posizione davanti all’Olympique Marsiglia. I francesi, in ogni caso, grazie alla finale di Europa League, registrano un +17.02%, nonostante la sconfitta ad opera dell’Atletico Madrid, che scende per questo in diciottesima posizione, seppur con un +2.96%. Anche qui, infine, va evidenziato il +11.60% del Liverpool. Di seguito il dettaglio della vetta, sulla piattaforma dei video:

Barcellona, con 4.4 milioni di follower;

Real Madrid, 3.2M;

Manchester City, 1.2M;

Liverpool, 1.1M;

Paris Saint Germain, 903.6K.

Nella top twenty dei football influencer, arrivando agli eroi delle arene, CR7 si conferma primo sulle singole piattaforme e nella classifica aggregata, con un incremento della fanbase dello 0.93%. Perdono una posizione Rooney (ora 11° con 54.6M di fan, a vantaggio di Marcelo, 55.7M) e Piqué (ora 13° con 54.1M di fan, a vantaggio di Benzema, 54.3M). Come dicevamo, inoltre, da registrare la new entry al ventesimo posto di Salah, che con una stagione eccezionale e il recente boom social, è uno dei calciatori più decisivi, in questo momento, dentro e fuori dal campo. Restano saldamente al comando, in ogni caso, i primi cinque:

Cristiano Ronaldo, con 323.5 milioni di follower complessivi;

Neymar, 194.3M;

Lionel Messi, 182.0M;

James Rodrìguez, 86.7M;

Gareth Bale, 80.0M.

Interessante, infine, fare un punto anche sull’andamento delle fanbase in rapporto alle varie nazioni, con YouTube a farla da padrone, in termini di sviluppo, in ognuno dei 6 campionati considerati dall’analisi. E con il sorprendente calo su Twitter, di cui abbiamo accennato. Vediamone un estratto.

Inghilterra: +0.55% su FB; +0.61% su TW; +2.40% su IG; +5.60% su YT.

Francia: +0.74% su FB; -0.40% su TW; +2.10% su IG; +5.10% su YT.

Germania: +0.81% su FB; -0.52% su TW; +1.80% su IG; +2.80% su YT.

Italia: +0.68% su FB; -0.35% su TW; +2.50% su IG; +3.40% su YT.

Portogallo: +0.35% su FB; +0.59% su TW; +1.70% su IG; +5.00% su YT.

Spagna: +0.06% su FB; -1.50% su TW; +2.50% su IG; +4.20% su YT.

Queste, come sempre, in ogni caso, sono solo una parte delle informazioni relative a numeri, dati e percentuali su squadre, atleti e sui loro profili social, offrendo un documento sempre più dettagliato, e ormai indispensabile per lo Sport Management 4.0.

Per tutte le altre statistiche e comparazioni scaricate il report completo, e continuate a seguire i canali ufficiali Facebook, Twitter e LinkedIn di IQUII Sport.

Pronti per le strategie fan-driven del 2018/2019.

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Sei già iscritto alla nostra Newsletter?

Riceverai in anteprima approfondimenti esclusivi e una sintesi delle nostre pubblicazioni mensili.