Per uscire premi Esc

Un’analisi digitale sempre più completa: torna il “The European Football Club” Report

I“The European Football Club” Report torna, e si rinnova! Il quattordicesimo appuntamento con il Report di IQUII Sport – il primo del 2019 – estende la sua analisi digitale del calcio europeo, unendo allo studio sui social media di club, brand, leghe e atleti quello sulle app ufficiali delle 116 squadre delle prime divisioni analizzate. Tale introduzione assume un’importanza da non sottovalutare: infatti, con questa nuova sezione il lettore potrà comprendere ancora più a fondo le strategie fan-centriche dei principali club europei, in quanto le piattaforme mobile permettono di attuare azioni di fan engagement più precise, mirate e concrete, facendo leva su meccanismi di data acquisition e profilazione della fanbase non possibili tramite il semplice contatto sui social media.

Tra iOS e Android, 149 sono le app presenti nelle prime divisioni: quale campionato vanta il maggior numero di squadre con piattaforme mobile ufficiali a servizio dell’informazione e coinvolgimento delle fanbase? Continua a leggere per scoprire questa curiosità e approfondire i dettagli della novità del 14° update, insieme a tutte le informazioni e i dati emergenti dall’analisi di IQUII Sport.

Cominciamo il nostro studio evidenziando le variazioni interessanti che saltano all’occhio in questa quattordicesima edizione del “The European Football Club” Report:

 nelle classifiche europee, due sono i dati che emergono: l’inarrestabile scalata della Juventus (67.5M) nella TOP 20 aggregata, con i Bianconeri che superano i Gunners dell’Arsenal (66.5M) in 6° posizione, e l’incredibile variazione positiva su Instagram del Nantes (+145.46%) e del Cardiff (+69.32%), i club colpiti dalla triste vicenda di Emiliano Sala, che ha scosso tutto il calcio europeo;

in Premier League e sempre su Instagram, il Burnley è scavalcato al 16° posto dal Fulham di Claudio Ranieri (+11.95%) impegnato nella difficile missione di salvare il club londinese dalla retrocessione in Championship; la squadra inglese più cresciuta su tutti i social è il Wolverhampton (+11.36%, 1.3M), che supera il Watford al 14° posto della classifica generale della massima divisione d’oltremanica;

 spostandoci ora in Francia, osserviamo – come prevedibile – il Nantes che guadagna posizioni: entra nella TOP 10 della Ligue 1 su Facebook a spese del FC Toulouse (grazie alla variazione del 16.38%), e scavalca ben 3 club su Instagram quali OGC Nice, AS Saint-Étienne e LOSC Lille;

 analizzando la nostra Serie A, la Juventus consolida la prima posizione su Facebook grazie ad un buon +2.09%, crescita ben superiore alla media su tale piattaforma, mentre il Parma (+17.39%) entra nella TOP 10 di Instagram scavalcando le due squadre genovesi; in Lega B, invece, assistiamo al sorpasso della Salernitana sul Padova all’8° posto della classifica su Facebook e all’incredibile prestazione del Lecce, che grazie alla variazione del 37.97% si porta alla 15° posizione su Instagram scavalcando in un colpo solo Livorno, Cremonese e Carpi.

Ora è il momento di analizzare le curiosità relative agli Sport Influencer presenti in questa 14° edizione del Report:

 in Premier League la giovane stella del Manchester United, Rashford (6.4M), supera Dele Alli (6.2M) al 15° posto su Instagram;

 sempre su Instagram, ma in LaLiga, assistiamo a un doppio duello stile El Clásico: il neo pallone d’oro Modric (17.1M) supera Piqué (16.9M) al 10° posto, mentre Jordi Alba (10.9M) sorpassa Asensio (10.8M) in 15° posizione;

 infine, in Serie A Icardi – al centro di non poche polemiche durante la scorsa settimana – si rende protagonista di un +4.56% e scavalca Matuidi al 6° posto della classifica Instagram; invece, nella classifica aggregata, notiamo una new entry: è Paquetà, neo acquisto rossonero, che si posiziona alla 20° posizione grazie ai 3.4M di follower su tutte le piattaforme.

In conclusione, scopriamo di più sulla novità di questa edizione del Report, lo studio riguardante le app ufficiali delle squadre di prima divisione. La Premier League e la Bundesliga sono le leghe che vantano il maggior numero di club con piattaforme mobile a disposizione dei propri tifosi (16 su iOS e Android per quanto riguarda la prima divisione inglese, 16 su iOS e 15 su Android per il campionato tedesco) seguite da LaLiga (15 e 13) e Ligue 1 (13 e 11), mentre la Serie A (12 e 10) è al 5° posto, davanti solamente alla Liga NOS portoghese, che chiude la classifica all’ultimo posto con 6 applicazioni iOS e altrettante Android.

Volete scoprire tutti i dettagli, i dati e le classifiche del quattordicesimo update del “The European Football Club” Report? Scaricate lo studio di IQUII Sport più completo di sempre, che da oggi vi offre un’analisi ancora più ampia sullo scenario digitale del calcio europeo. Infine, non dimenticatevi di seguire i canali ufficiali di IQUII Sport su FacebookTwitterLinkedIn, e di usare l’hashtag ufficiale #TEFCReport per condividere e commentare le vostre chart preferite!

 

Buono studio dal team di IQUII Sport!

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Sei già iscritto alla nostra Newsletter?

Riceverai in anteprima approfondimenti esclusivi e una sintesi delle nostre pubblicazioni mensili.