Per uscire premi Esc
"The European Football Club"

L’analisi degli account delle leghe nella 13° edizione del “The European Football Club” Report

Con qualche giorno d’anticipo rispetto al Natale, il team di IQUII Sport fa un regalo a tutti gli appassionati di Sport Business, integrando il “The European Football Club” Report con un nuovo focus: dopo aver completato la panoramica su club, player e brand dei campionati analizzati, la novità di quest’ultima edizione, l’ultima del 2018, è rappresentata dall’approfondimento sugli account ufficiali di tali leghe sui canali considerati (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube). La nostra analisi, infatti, è nata per evidenziare il ruolo dei social media nei processi di fan engagement degli stakeholder sopra menzionati, la cui efficacia, però, è anche spesso legata alla capacità delle leghe cui appartengono di attuare innovative strategie comunicative e di sviluppo del brand, nei confronti delle audience locali e globali.

Non è un caso infatti che Premier League e LaLiga, grazie alla visione lungimirante e agli importanti investimenti in tali ambiti, siano – per distacco – quelle con il maggior seguito sui social, e i rappresentanti di questi campionati, Real Madrid, Barcellona e Manchester United, occupino il podio della TOP 20 delle squadre europee.

Analizziamo ora nel dettaglio i dati del 13° update del “The European Football Club” Report, apprezzando le variazioni e le curiosità dello studio di IQUII Sport; cominciamo osservando le novità che saltano all’occhio nelle classifiche europee.

 Nella Top 20 di Instagram si evidenziano ottime variazioni positive: le 5 squadre più cresciute, in percentuale, sono state Juventus (+6.90%), Tottenham (+5.54%), Liverpool (+5.31%), Paris Saint-Germain (+4.87%) e Manchester City (+4.75%). Considerando invece l’analisi aggregata di tutti i canali considerati, troviamo un rappresentante della Premier League in prima posizione: parliamo del Wolverhampton, che incrementa il proprio seguito dell’8.61%;

spostandoci in Inghilterra, quindi, i Wolves registrano ottimi numeri su tutti i canali, scavalcando Watford e Burnley su Facebook e raggiungendo la 15° posizione, grazie ad un ottimo +16.25%; su Instagram, la squadra di casa al Molineux Stadium incrementa la propria fanbase del 6.85%, una crescita importante ma inferiore a quella registrata dal Fulham di Claudio Ranieri, che supera il Brighton & Hove Albion con un considerevole +8.91%. Spostandoci invece in Championship, la seconda divisione inglese, assistiamo all’ottima prestazione del Wigan (+10.05%), che su Instagram supera Reading e Bristol attestandosi in 14° posizione.

Considerando le prime divisioni analizzate, le squadre più cresciute sono state Amiens (+2.36%), Hoffenheim (+1.61%), Santa Clara (+4.33%), Eibar (+3.13%) e Parma (+2.82%).

 Gli stessi Crociati, nella classifica Instagram della Serie A, registrano una buona performance superando il Sassuolo in 13° posizione, grazie alla variazione positiva del 9.32%. Sempre in Italia, ma spostandoci in Lega B, troviamo il Lecce come assoluto protagonista essendo il club più cresciuto con un +3.69%, a scavalcare il Perugia, su Facebook, attestandosi anch’esso al 13° posto della rispettiva classifica.

 

Ora, diamo un’occhiata agli Sport Influencer protagonisti di questa 13° edizione del Report:

 in Premier League, Salah (11M) entra nel terzetto dei giocatori più seguiti su Facebook raggiungendo Özil (31.3M) e David Luiz (25.1M), lasciando fuori dal podio l’attaccante del Manchester City, Agüero (10.9M). Su Instagram, invece, Firmino (+3.23%) scavalca Aubameyang al 13° posto, mentre Dele Alli (+4.97%) supera Rashford e Claudio Bravo attestandosi in 17° posizione;

 in Ligue 1, dopo la crescita esponenziale nelle precedenti edizioni del Report, Mbappé registra un altro aumento considerevole della propria fanbase (+7.92% su Instagram), ma l’incremento maggiore è quella di Depay, il numero 11 del Lione, il quale si rende protagonista di un importante +13.20%;

 in Serie A assistiamo ancora una volta al dominio della Juventus, con Dybala (1.6M) che supera Ghoulam e Dzeko su Twitter, mentre Pjanić e Szczęsny scavalcano i milanisti HiguaínÇalhanoğlu rispettivamente al 12° e al 17° posto della classifica Instagram.

Infine, diamo uno sguardo all’esclusiva novità di questa edizione, l’analisi degli account ufficiali sui social media dei 12 campionati presi in considerazione nel nostro Report. Come preannunciato, la Premier League e LaLiga dominano incontrastate tutte le classifiche, con la prima divisione inglese in prima posizione su Twitter e Instagram, e la lega spagnola che si attesta al comando degli altri due social analizzati. La nostra Serie A si trova in quarta posizione, vantando una fanbase totale di 7.5M, ben 11 e 9 volte inferiore a quelle di Premier (82.4M) e LaLiga (69.7M), ad evidenziare il fatto che è ancora molto ampio il margine di miglioramento in termini di comunicazione e sviluppo del brand nei mercati esteri.

Siete curiosi di scoprire tutte le classifiche e tutti i dati di questo tredicesimo update del “The European Football Club” ReportNon vi resta che scaricarlo per avere a disposizione uno strumento sempre più completo e aggiornato al fine della comprensione delle moderne logiche di fan engagement di club, player, brand, e ora anche delle leghe europee.

Usa l’hashtag ufficiale #TEFCReport per condividere e commentare con noi le tue chart preferite, e continua a seguire i canali ufficiali di IQUII Sport su FacebookTwitterLinkedIn!

 

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.

Sei già iscritto alla nostra Newsletter?

Riceverai in anteprima approfondimenti esclusivi e una sintesi delle nostre pubblicazioni mensili.