Per uscire premi Esc
Fanize

Scopriamo Fanize, la piattaforma di IQUII che ottimizza l’interazione con la fanbase ed efficienta il processo di data-gathering nello sport e non solo

I

dati sono al centro dell’interesse e delle strategie delle aziende per generare nuove possibilità di advertising, sponsorship e monetization. Con la proliferazione dei touchpoint digitali in aggiunta a quelli fisici sempre più connessi, i principali problemi rilevati da brand e organizzazioni sono relativi alla necessità di generare, aggregare e integrare dati provenienti da molteplici canali e fonti con l’obiettivo di comprendere la propria user base e ridefinire strategie mirate ed individuare nuove opportunità di business.

In particolare le aziende riscontrano sempre più spesso criticità nella progettazione e realizzazione di progetti di digital Engagement e campagne loyalty efficaci: l’esigenza è quindi quella di acquisire e gestire in modo centralizzato i dati dei propri utenti, distribuiti spesso su piattaforme social terze parti come Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin ed altre, e definire strategie in grado di aumentare il livello di profondità della profilazione utenti e migliorare il processo di arricchimento dei dati, con l’obiettivo ultimo di fornire offerte, soluzioni e servizi sempre più personalizzati e coinvolgenti.

Tali criticità, soprattutto quella relativa all’organizzazione dei dati, sono proprie anche dei player sportivi: club, federazioni ma anche quei Player 4.0 che, come abbiamo avuto modo di sottolineare in altre occasioni, strutturano la propria comunicazione in modo similare alle grandi organizzazioni, mirando ad un arricchimento continuo del proprio database per attività di marketing mirate e in partnership coi propri sponsor.

In questo contesto IQUII, Digital Company parte del Gruppo Be, ha sviluppato una propria soluzione B2B frutto dell’esperienza maturata negli anni di collaborazione con principali player nei settori Sport, Retail e Finance, dove la piattaforma è già alla base delle strategie di loyalty e membership dei clienti.

Fanize ha l’obiettivo di valorizzare il rapporto con le fanbase, premiando comportamenti e interazioni virtuosi sui canali fisici e digitali e touchpoint differenti (web, mobile, social) diversi: la piattaforma permette la costruzione di programmi di engagement, loyalty e membership non solo nella fase della relazione transazionale (post acquisto) ma anche nella fase pre-transazionale (definita “intenzionale”), fase in cui l’utente inizia la relazione, la conversazione e l’interazione con un prodotto o servizio ma non ha ancora acquistato.

La piattaforma Fanize semplifica il processo di centralizzazione del dato e delle anagrafiche utenti, il processo di arricchimento dei dati attraverso meccaniche di gamification e reward, ma soprattutto attiva un processo di costruzione di una relazione continua attivando dei processi di coinvolgimento e stimolo basati su un algoritmo proprietario in grado di comprendere il comportamento dell’utente e le diverse azioni effettuate dagli utenti nel digitale e nel fisico. La piattaforma definisce per ogni user un punteggio che identifica il potenziale dell’utente in termini di engagement, trust e opportunità di conversione.

Le potenzialità di un’interazione con un fan, basata su gamification e meccaniche di reward e la possibilità di ottenere premi money can’t buy aumenta esponenzialmente il livello di coinvolgimento ed il numero delle conversioni di fan in user e successivamente in member di un servizio. La piattaforma Fanize è inoltre, vista l’importanza dell’aspetto normativo relativo ai dati, GDPR-compliant, e garantisce crittografia, integrità e sicurezza del dato ed espone in modo semplice e sicuro API/SDK per maggiori integrazioni e interoperabilità.

“Crediamo ormai da qualche anno che le aziende debbano iniziare a riappropriarsi dei propri fan, distribuiti su troppe piattaforme esterne, riportandoli ad interagire e relazionarsi su piattaforme interne e proprietarie e non lasciarne la gestione a terze parti. Fanize nasce con questo scopo. È un progetto in cui crediamo molto e che stiamo applicando già nel mondo retail e sport, su progetti di marketing relazionale di aziende e club sportivi, nella costruzione di strategie di Loyalty e Membership”, spiega Fabio Lalli, CEO di IQUII, che aggiunge “vogliamo garantire alle aziende un processo di raccolta dati semplificato, una veloce integrazione e l’arricchimento dei dati relativi agli utenti in modo strutturato, per supportare la strategia di monetizzazione. La piena integrazione con gli strumenti aziendali, l’integrabilità con piattaforme di CRM e la sicurezza delle informazioni vanno a completare una piattaforma che può fare la differenza in tutte le industry di riferimento”.

Dal retaggio della digital company IQUII, e dall’esperienza continua su progetti di rugby, tennis, calcio e più in generale nello sport a tutti i livelli, nasce lo Sport Innovation Hub pensato per approfondire differenti aree di interesse in ambito sportivo e, nello specifico, Sport Marketing, Sport Technology, Fan Engagement e Insight e Report.