Vi abbiamo parlato più volte dei temi del paper “Sport Digital Trends 2021”, l’approfondimento pubblicato da IQUII Sport, la Sport Intelligence Unit di IQUII, affrontando i diversi topics e cercando di guardare oltre il presente, immaginando cosa accadrà nello sport system del prossimo futuro. Questa settimana parliamo di atleti.

Sono loro che, sempre più digitalizzati, diventeranno il motore dei club negli sport di squadra e lì dove l’atleta sarà rappresentante di una disciplina diversa, potrà finalmente riprendere il posto occupato da quelli che definiamo “influencer” ma che ultimamente proprio Seth Godin, uno dei padri del marketing moderno, ha definito come “il passato, caduti nella trappola dei social”.

Sempre più atleti verranno affiancati da figure di conciergerie che consentiranno loro di sfruttare la nuova realtà digitale dello sport, rafforzando partnership attraverso strutture strategiche digitali.

La disintermediazione tra atleti e fan, grazie alla pandemia

Spesso alle conquiste in campo, non tutti gli atleti affiancano una corretta trasposizione della loro immagine digitale. La responsabilità è da ricercare nella poca disponibilità da parte dell’atleta nell’investire tempo ed energie nella cura dei profili social: l’atleta è concentrato sugli allenamenti, sulla preparazione e sui risultati. La pandemia ha aperto la possibilità e consolidato la consapevolezza che la distanza tra atleta e fan, attraverso il digitale, si è ridotta ancor più. Così l’anno che verrà, soprattutto in vista dei grandi impegni globali, vedrà gli atleti impegnati in un nuovo percorso di digitalizzazione. Non tutti saranno in grado di affrontare da soli questo cammino e dovranno comprendere che il futuro anche delle partnership e della vita oltre lo sport, dipenderà dalla loro trasformazione in “atleti digitali”.

L’anno olimpico come momento di formazione digitale degli atleti

La formazione degli atleti e delle figure che si affiancheranno agli sportivi, sarà il centro delle attività dell’anno olimpico. Le aziende baseranno ancor più la scelta dei testimonial, non solo sulla robustezza delle fanbase, ma sulla costanza nella pubblicazione e sulla qualità dei contenuti che gli atleti distribuiranno in rete.

Scarica il paper completo

Leggi anche “Sport digital trend 2021: Sport Digital Evolution”

Leggi anche “Sport digital trend 2021: Broadcasting and podcasting”

Leggi anche “Sport digital trend 2021: Retail and merchandising”

Leggi anche “Sport digital trend 2021: The Tech League”

Alice Cartasegna
Author

Laureata magistrale in Economia Aziendale e Management - con indirizzo triennale in Management dello Sport e degli Eventi Sportivi - e allenatrice di pattinaggio artistico su ghiaccio, ama il mondo dello sport in ogni sua forma. È oggi Digital Strategist Jr. presso IQUII Sport, la business unit di IQUII per la Sport Digital Transformation.