Manchester City su Roblox: Blue Moon è una lezione sul metaverso

Blue Moon: il Manchester City arriva su Roblox

Il Manchester City è stata la prima squadra della Premier League ad atterrare sul metaverso gaming di Roblox, con l’apertura della land a tema Citizens, Blue Moon.

La vena innovativa del club lo rende da anni una delle società più attive nella sperimentazione di trend e tecnologie che in pochi anni lo hanno inserito nell’élite del calcio, non solo a livello sportivo.

Gli investimenti dello sceicco Mansour hanno portato sulla sponda blu della città di Manchester grandi calciatori e uno degli allenatori più influenti della storia del calcio, ma allo stesso tempo hanno reso quella che era una realtà che viveva all’ombra dei cugini del Manchester United, uno dei brand più iconici del calcio mondiale.

Il Manchester City alla conquista del metaverso

È stata questa forza economica e mediatica, acquisita nel corso degli anni, a guidare il club verso l’esplorazione del metaverso nelle sue diverse forme. Prima con l’annuncio della costruzione dell’Etihad Stadium sulla piattaforma blockchain di The Sandbox, in collaborazione con il partner Sony, e nell’ultimo periodo con il lancio di Blue Moon su Roblox.

Due modi diversi di approcciare il trend che da mesi guida l’evoluzione digitale di diversi settori, dal fashion all’entertainment.

Se infatti l’acquisto della LAND su The Sandbox rappresenta un investimento che porterà risultati visibili nel medio-lungo periodo, sia a causa dei tempi di sviluppo sia per quelli di assestamento sulla base delle dinamiche che con il tempo si delineeranno all’interno della piattaforma di Ethereum, l’apertura di Blue Moon è stata proposta come una soluzione più veloce e immediata, volta a cavalcare il trend del momento e sfruttarlo in tutte le sue potenzialità.

Leggi anche  IQUII per Henry Sims: una nuova identità digitale per il campione della Fortitudo Bologna

Blue Moon: marketing oltre il gaming

Su Blue Moon, il Manchester City ha realizzato e proposto agli utenti una serie di attività sfruttando le maggiori leve che Roblox mette a disposizione dei creatori di land, superando il concetto di puro intrattenimento da piattaforma gaming dell’azienda californiana.

Al di là dei mini games a tema calcistico come Moonball e Goal Kick Simulator, immancabili ovviamente su una piattaforma che nasce per permettere di giocare e di creare aree tematiche, il Manchester City è riuscito a sfruttare il metaverso di Roblox per proporre iniziative di marketing studiate appositamente per il target del gioco.

La leva del gaming è infatti utilizzata come gancio per attirare gli utenti a partecipare ad attività diversificate e iniziative esclusive. È possibile fare un viaggio nella storia del club accompagnati dalle mascotte del club Moonchester e Moonbeam, partecipare a eventi a tempo per collezionare ed equipaggiare oggetti esclusivi e acquistare merchandising digitale ufficiale del club. 

Blue Moon: Roblox per raddoppiare il Fan Engagement

L’area di Blue Moon è stata sfruttata dal Manchester City per portare in versione digitale alcune delle iniziative che da sempre rappresentano i momenti più iconici dell’incontro tra fan e società: il Trophy Tour dopo una vittoria e il lancio della divisa ufficiale.

Per la prima volta nella storia della Premier League, il tour del trofeo del campionato inglese ha avuto luogo in uno spazio digitale dove, per 48 ore, gli avatar degli appassionati di tutto il mondo hanno avuto la possibilità di vedere e immortalare scatti con la coppa e partecipare a eventi collaterali per ricevere oggetti unici in-game, tra i quali la maglia ufficiale equipaggiabile gratuitamente per un tempo limitato. È stata inoltre un’occasione per entrare in contatto con la community di fan, creando così un nuovo luogo nel quale condividere la propria passione per i colori del City.

Leggi anche  Wearable e Internet of Things: lo Sport si fa Tech per sicurezza, performance e Fan Experience

Partnership Manchester City e Puma: interoperabilità tra land virtuali 

Lo stesso Roblox è stato il luogo scelto dai Citizens per lanciare il terzo kit di gara della nuova stagione. In concomitanza con il lancio avvenuto nel mondo reale, e in partnership con lo sponsor tecnico Puma, tra il brand tedesco e la squadra di Manchester è stato realizzato un evento che ha coinvolto entrambe le parti ed entrambe le aree tematiche di Roblox.

Lo spazio dello sportswear “Puma And Land of Games” ha visto infatti la propria lobby colorarsi dei colori del Manchester City e la nuova divisa invadere gli scaffali dello store, ma soprattutto, in entrambi i mondi è stato inserito un portale che ha permesso agli utenti di accedere direttamente dall’uno all’altro, senza perdere nessuno degli oggetti conquistati o acquistati in ognuno. Un primo esempio di interoperabilità nel metaverso basata su una partnership, che trova nella dimensione virtuale un continuum dell’accordo fisico.

Blue Moon: i dati del successo

Il successo della LAND ufficiale del Manchester City è stato confermato dai numeri raggiunti da Blue Moon su Roblox. I partecipanti hanno infatti superato la quota dei 2 milioni di giocatori, con più di 1 milione di sfide completate e vinte, e un apprezzamento tra tutti gli utenti di oltre il 70%

Manchester city su Roblox: cosa imparare 

Blue Moon rappresenta già una best practice per il mondo dello sport, mostrando di fatto le opportunità che uno sport maker può trovare nel metaverso fin da subito. La dimensione virtuale del proprio mondo può diventare per un brand un importante alleato nell’aumento della fanbase e nella propria crescita, sia in termini economici sia dal punto di vista della percezione, attirando fette di target diverse da quella più tradizionale.

Leggi anche  La Germani Brescia tra il digitale e la vita “asettica” del campo. Intervista ad Alessandro Pediconi

Inoltre, la strategia messa in atto da Manchester City e Puma ha mostrato le potenzialità delle partnership tra brand che condividono una visione e puntano nella stessa direzione tecnologica. I nuovi spazi virtuali sono i luoghi ideali nei quali cercare nuove possibilità di collaborazione in grado di creare una sinergia multidimensionale, capace di generare e diversificare attività e ricavi.

Condividi questo articolo!
Email this to someone
email
Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook